skip to Main Content
L’idea, Il Progetto E La Realizzazione Di Una Cucina In Finta Muratura

L’idea, il progetto e la realizzazione di una Cucina in finta muratura

In questo articolo vi mostriamo come si realizza il sogno di una coppia, vedrete l’idea, il progetto e la realizzazione di una Cucina in finta muratura.

La cucina è il luogo più importante della casa, la zona più vissuta da tutti i componenti della famiglia, quella dove ti rilassi, dove condividi le tue giornate, dove inviti le persone a te più care.

Questo Lapi Arredamenti lo sa bene ed è per questo che nella progettazione della cucina abbiamo investito tanta passione e attenzione nel cercare di soddisfare sempre i nostri clienti.

Oggi abbiamo deciso di condividere con te il nostro ultimo lavoro, vogliamo infatti mostrarti come abbiamo ideato, progettato e realizzato una magnifica Cucina in finta muratura.

A proposito, puoi andarti a vedere molte delle cucine in muratura e in finta muratura che abbiamo realizzato nel tempo, e se vuoi capire meglio la differenza fra una cucina in finta muratura e una cucina in vera muratura te lo spieghiamo in queste pagine: cucine in finta muratura e cucine in vera muratura.

Ma ora veniamo alla Cucina in finta muratura di cui parlavamo.

L’idea del cliente

Il cliente che si è rivolto a noi in questo caso, aveva le idee già chiare, e questo è un ottimo punto di partenza.

Innanzitutto la cucina doveva essere realizzata in finta muratura e, come abbiamo già detto in questo articolo, le caratteristiche ed i vantaggi sono molteplici a partire dalla resistenza dei materiali, per finire alla possibilità di modificarla e riadattarla nel tempo.

Subito dopo averci fornito la piantina dell’appartamento, abbiamo visto le potenzialità degli spazi e degli angoli che potevamo sviluppare: la progettazione di questa cucina ci ha riempito di entusiasmo e soddisfazione.

Il cliente inoltre ha fatto alcune richieste particolari che abbiamo potuto realizzare grazie alle nostre maestranze artigiane e alla falegnameria nella quale possiamo realizzare tutte le vostre idee 🙂

Ti mostriamo subito il video della cucina finita dove puoi notare alcune particolarità; nelle prossime foto poi ti sveleremo quali sono state le specifiche personalizzazioni che ci hanno richiesto.

Richieste particolari 🙂 bancone ad angolo di 135°

Non ci dilunghiamo troppo sulla scelta dei materiali, del colore, e della finitura in quanto questo è un percorso comune a tutte le progettazioni, anche se sicuramente è la parte più creativa e divertente in cui il cliente è protagonista nel vedere il suo sogno che si realizza.

Prima proposta particolare è la realizzazione di un bancone ad angolo di 135°: questa particolare inclinazione è stata scelta dopo aver attentamente studiato gli spazi ed aver valutato che meglio si adattava alla divisione tra il soggiorno e la cucina. Il bancone è stato realizzato con le classiche nicchie e mensole dello stile delle cucine in finta muratura.

Progettazione cucina - il bancone

Vetri satinati con disegno del cliente

Per la realizzazione dei vetri satinati dei pensili e della dispensa ad angolo, il cliente ci ha fornito il disegno di una spiga di grano. Detto fatto! Questo è il risultato del nostro artigiano vetraio! Quando il particolare rende unica la progettazione cucina!

Progettazione cucina

Bassorilievo realizzato a mano

Altre maestranze hanno lavorato a questa progettazione cucina: il lavello in resina riporta un bassorilievo realizzato interamente a mano, sempre su disegno fornito dal cliente.

Lo stesso materiale si ritrova nel top e nello schienale della cucina. Sempre in resina sono i fianchi del sottolavello, realizzati con un motivo a greca, la stessa che ritroviamo nello schienale della cucina.

Angoli esterni, nicchie, sportelli, cassetti e … una cantinetta

Infine, la proposta di realizzare un angolo esterno, prima realizzazione assoluta, è stata subito accolta con entusiasmo dal nostro cliente, in quanto riuscivamo a sfruttare una parete di soli 80 cm per dare una giusta collocazione al frigorifero e al forno, ricavare altre nicchie, sportelli, cassetti e una cantinetta.

Progettazione cucina - l'angolo esterno

Il disegno fatto a mano

Ciò che contribuisce ad avere le idee chiare ed a prendere delle decisioni definitive su tutte queste personalizzazioni, è il disegno fatto a mano che ripropone la cucina con tutti i dettagli richiesti: insieme al cliente si valutano modifiche fino a che non si trova il risultato ottimale!

Progettazione cucina - il disegno

Infine, la produzione!

Finalmente inizia la produzione con la realizzazione del grezzo, successivamente la verniciatura e finitura delle parti in legno, per poi iniziare l’installazione presso il cliente con le parti in finta muratura. Dalla progettazione cucina, all’inizio dei lavori, i clienti hanno ottenuto la loro cucina finita e funzionale in un mese circa.

Ricorda che con un servizio di progettazione cucina come quello che ti offre Lapi Arredamenti, otterrai risultati completamente diversi da quelli delle cucine industriali: una cucina in finta muratura è unica, personale, dura nel tempo, ed il loro stile è intramontabile!

Vuoi anche tu affidarti alla progettazione di Lapi Arredamenti? Vieni a trovarci per visitare la nostra mostra, richiedere altre informazioni o farti fare un preventivo gratuito, chiamaci ora al nostro numero di telefono 055-844-107 o contattaci tramite email.

Andrea Lapi

Andrea Lapi

Andrea Lapi è un arredatore e progettatore di mobili con oltre trent’anni di esperienza nel settore dell’arredamento. È titolare dell’azienda Lapi Arredamenti, che progetta, realizza e vende mobili su misura, Cucine, Soggiorni, Camere, Camerette, Divani, Tavoli e Sedie, Arredo Bagno, Complementi d’Arredo, Reti Materassi Cuscini, a Firenze, Scandicci, Sesto Fiorentino, Pontassieve, Borgo San Lorenzo, Calenzano, Scarperia e San Piero, Barberino di Mugello, Vicchio, Rufina, Dicomano, Vaglia, Londa.

Back To Top